La chiesa

San Giovanni in Bragora

Per secoli l’arte della città - voluta e realizzata per i suoi edifici di culto, i suoi palazzi, le sue magistrature - si è costretta al chiuso del Museo, quasi cercando riparo dalle aggressioni dell’uomo, dalle offese del tempo.

In un solo luogo il Museo si è aperto alla città, in un rapporto di appartenenza e di amore: la Chiesa, luogo di sintesi sublime e perenne di culto e di cultura.

Qui l’arte e la storia da sempre esprimono e conservano i propri documenti e testimoninanze, segni d’amore e devozione, di intelligenza e bellezza.

Qui, nelle opere artistiche e nei monumenti, nelle biblioteche e negli archivi il passato continuanente si attualizza, nella comunicazione di ideali e valori, che "parlano", a chi sa e si dispone ad intenderli, nella gloria di Dio e nella grandezza dell’Uomo.